Le tre fasi del Life Coaching [Trattate Solo Qui]

Hai mai considerato le fasi del life coaching? Se vuoi avere successo come coach o cliente, dovresti conoscerle.

Tre fasi chiare costituiscono un processo life coaching di successo. La terza fase è quella dove avviene la magia. La seconda fase può uccidere i tuoi demoni. Se sei un coach, capire le fasi può aiutarti a impostare la tua attività di life coaching per ottenere successo.

Se sei un cliente, conoscere il quadro generale potrebbe salvarti dal sabotare il successo con il tuo coaching.

Fase 1 del Life Coaching: Speranza
La fase uno è semplice. Inizi con il tuo coach, usando larghe vedute e pieno di speranze. Ti senti come se avessi già successo. Sei ansioso di andare avanti e affrontare i problemi.

La speranza di una vita migliore è il motivo per cui tutti noi entriamo in coaching. La speranza è copiosa nella prima fase. La speranza non richiede prove, il che è perfetto. Non sai acora che migliorerai con il coaching. Hai grandi speranze.

E molte persone iniziano bene il processo di coaching. Investono. Questo porta a risultati, che sono sia positivi che negativi! La fase due da più luce su questo.

Life Coaching Fase due: la protesta
La seconda fase è la grande prove del life coaching. Una piccola percentuale di persone non protesta mai nel processo di coaching, ma la maggior parte lo fa. La protesta arriva man mano che si fanno progressi.

Ecco perché: se il coaching è buono, i cambiamenti iniziano ad accadere. Inizi a guarire dalla negatività interiore. Le limitazioni si espandono. Esplorerai nuovi modi di essere e integrerai cambiamenti. Un mondo completamente nuovo a portata di mano!

Pugno chiuso in segno di protesta, poi il contraccolpo.

Da qualche parte dentro di te, il conflitto si è aperto. Le vecchie abitudini e le parti più vecchie della tua mente si attivano con una protesta impressionante.

Sei stato in un dato modo per molto tempo. Aspetti più profondi di te preferiscono – e si aggrappano alla – familiarità.

Il tuo subconscio ha una propria mente. Resisterà.

Inizi a manifestare sintomi di resistenza inconscia. Misteriosa mancanza di motivazione, scoraggiamento, scuse, rabbia, autocritica e ogni tipo di auto-sabotaggio prendono vita.

Trovi motivi per saltare gli appuntamenti di coaching. Potresti temere il successo o il fallimento. Potresti iniziare a trovare difetti nel tuo coach. Gli onorari di coaching possono improvvisamente sembrare costosi.

In breve, stai protestando contro i cambiamenti che stanno avvenendo e stai cercando una giustificazione per frenare il tutto. Ironia della sorte, la protesta è una testimonianza dei cambiamenti. Significa che il coaching funziona. Altrimenti, non ci sarebbe protesta!

La cosa migliore da fare è anticipare la protesta fin dall’inizio. Vuoi da subito comprendere che tale resistenza fa parte del processo di guarigione. Puoi dire a te stesso: “Ah, ecco la mia protesta personale per i grandi progressi che ho fatto. OK. Ora, posso resistere a questa tempesta. “

Altrimenti, probabilmente crederai che la protesta sia “reale” e “finale” e rinunciare a te stesso.

Fase tre del Life Coaching: successo e cambiamenti duraturi
Se segui il tuo processo e prosegui nella protesta (con l’aiuto indispensabile del tuo coach), inizierai a guarire e a cambiare in modo permanente. La terza fase è dove avviene la magia. Hai superato la tempesta, praticato vari interventi e imparato a conoscerti molto meglio.

Con il tempo, diventi più forte della tua protesta. Questa è un’esperienza autorizzante. Quando ti elevi al di sopra della protesta autoinflitta, non c’è altro da conquistare tranne.. il tuo mondo! Purtroppo, molti clienti non superano la fase due perché non capiscono che è temporanea (anche se dura sempre più a lungo di quanto vorremmo).

Senza una visione d’insieme, la seconda fase diventa la prova che il coaching è un fallimento. In realtà, la seconda fase è il segno di successo imminente.

Morale della storia: la seconda fase, quella brutta protesta, è la chiave per la guarigione e il successo come coach o cliente. Se anticipi la fase due, la abbracci e resisti alla tempesta, la magia della fase tre si sbloccherà.

Sei interessato a diventare un life coach che si distingue dagli altri? Dai un’occhiata al nostro training online per life coach o ai nostri corsi di PNL.